Blog

Professioni Digitali del futuro: richieste di mercato, formazione e sbocchi lavorativi

Il World Economic Forum ha definito una lista di competenze richieste nel processo di formazione delle future generazioni digitali:

  • Complex problem solving
  • Pensiero critico:
  • Creatività
  • Gestione delle persone
  • Capacità di coordinarsi con gli altri
  • Intelligenza emotiva
  • Capacità di giudizio e di prendere decisioni
  • Service orientation
  • Flessibilità cognitiva
  • Competenze che mettono al centro l’uomo

Ricerca mercato professioni digitali

Secondo una ricerca è stata fornita da Antal Italy (Antal Interantional è una delle principali aziende internazionali di recruitment), le professioni digitali traineranno il mercato del lavoro 2018/2019, con un incremento di richieste del +56% di figure specializzate nel settore ICT.

La Digital Transformation ha inserito negli ultimi anni nuove figure professionali: Graphic Designer, Sviluppatori, UX/UI Eperience Designer, CRO Specialist, Web Copywriter, Social Media Manager, SEO Specialist, Front-End Developer, Data Analyst e molti altri: una lunga lista di figure specializzate nel settore ICT.

La richiesta di mercato esiste, tuttavia non sono disponibili molte di queste figure professionali. La Commissione UE stima che almeno 900 mila posti di lavoro nel campo delle professioni digitali rimarranno scoperti fino al 2020.

Le strade succesive alla formazione digitale in genere sono 3:

  • Web Agency: ingresso in agenzia (SEO, Pubblicitaria, Design, Comunicazione, Software, House, …);
  • Azienda: inserimento in aziende più o meno strutturate, in genere all’interno di reparti Marketing o IT. Nel caso di aziende meno strutturate in genere sono ricercate figure trasversali e con competenze generali su molti fronti (digital marketing, content, social, Advertising, email marketing, etc..), mentre nelle aziende più strutturate sono richieste competenze sempre più specifiche (UX Designer, Analytics Architect, SEO Manager, etc..);
  • Freelance: apertura di una propria partita iva e messa in proprio. Spesso con approcci misti tra clienti diretti e collaborazioni con agenzie strutturate (molte agenzie, oltre allo zoccolo duro dati da collaboratori interni a contratto, si avvalgono della flessibilità di freelance specializzati).

Professioni Digitali del Futuro (2019-2025)

Quali saranno le figure professionali più ricercate del prossimo futuro?

Business Intelligence Analyst: Il Business Intelligence analyst dovrà mettere a disposizione dei clienti delle soluzioni logiche e tecniche così da organizzare e rielaborare le informazioni dell’azienda in questione. Infine, bisogna sottolineare che per svolgere questa professione bisogna avere uno background scientifico.
Cyber Security la nuova professione del futuro:
Sarà sicuramente una delle professioni più richieste del futuro. Attualmente molte aziende estere, ma anche molte italiane, sono alla ricerca di questa figura professionale, ma la domanda supera notevolmente l’offerta in questo settore.
Secondo le ultime analisi effettuate, nei prossimi anni ammonteranno a 120 miliardi di euro gli investimenti effettuati dalle aziende per migliorare la sicurezza informatica. Questa figura svolgerà diverse mansioni in ambito web, ma la sua mansione principale sarà quella difendere la propria azienda da attacchi virtuali e di spionaggio.
Il cyber security può assumere varie funzioni:
• security engineer;
• data security administrator;
• network security architect.

UX/UI experience designer:  progetta l’esperienza utente. Si tratta di un lprocesso volto ad aumentare la soddisfazione e la fedeltà del cliente migliorando l’usabilità, la facilità d’uso e il piacere fornito nell’interazione tra il cliente e il prodotto. La progettazione dell’esperienza utente comprende la tradizionale progettazione interazione uomo-macchina e la estende indirizzandosi a tutti gli aspetti del prodotto o del servizio come percepito dagli utenti. L’esperienza utente è qualsiasi aspetto di un’interazione della persona con un dato sistema IT, includendo l’interfaccia, la grafica, la progettazione industriale, l’interazione fisica e manuale.

Web Developer (front-end e back-end) : Sempre più aziende sono alla ricerca di Web Developer da inserire nel proprio organico. Questa figura ha il compito di progettare, creare e gestire siti e applicazioni web e mobile.
Questa professione secondo alcuni esperti del settore, sarà una delle professioni più importanti nell’ecosistema futuro. Per poter svolgere questa professione non è richiesto obbligatoriamente il possesso di una laurea; anche se fa curriculum il possesso di una laurea in informatica oppure in ingegneria informatica.
Digital Transformation
Sarà una delle figure più richieste nei prossimi nove anni. Tale figura avrà il compito di guidare le aziende verso l’economia 4.0. Il tasso di offerte per questa posizione è molto basso, ma secondo le analisi di mercato effettuate da IDC in collaborazione con Cisco, nei prossimi anni sarà la professione più richiesta dalle aziende italiane e non.
Attualmente le uniche Università che offrono un percorso di studio per diventare un Digital Transformation sono: Gli atenei di Udine e di Perugia.

SEO Specialist:
Da anni si parla di una possibile (e spesso imminente) fine di questa figura professionale, che si occupa di massimizzare la visibilità di un sito web ma anche di massimizzarne i contatti e vendite.
Il SEO non è solo operativo, ma gran parte del suo lavoro è basato sull’analisi strategica (sito cliente, competitors e mercato), nel project management e leadership.
Tale figura è negli anni divenuta sempre più importante, poiché le logiche dei motori di ricerca cambiamo velocemente, ed applicarne le best practices, evitare problematiche e criticità, sfruttarne le opportunità, può portare a vantaggi competitivi importanti se applicati per tempo.

Blockchain Specialist: La blockchain è un processo in cui un insieme di soggetti condivide risorse informatiche (memoria, CPU, banda) per rendere disponibile alla community un database virtuale, ma esistono anche esempi di implementazioni private e in cui ogni partecipante ha una copia dei dati.
L’utilizzo di un protocollo di aggiornamento ritenuto sicuro dalla community e di tecniche di validazione crittografiche genera la reciproca fiducia dei partecipanti nei dati conservati dalla blockchain, fiducia che la rende comparabile ai “registri” gestiti in maniera accentrata da autorità riconosciute e regolamentate (banche, assicurazioni ecc.).
Il Blockshain Specialist si occuperà delle implementazioni della blockchain di servizi pubblici e privati e del pagamento tramite Bitcoin.

Qualifiche digitali per anzianità e ruolo

Come si dividono le figure professionali per anzianità e ruolo?
Di seguito riportiamo la

  • Junior: 2-3 anni di esperienza
  • Specialist: 7-10 anni di esperienza
  • Senior:10-20 anni di esperienza
  • Guru: oltre 20 anni di esperienza

Oltre al titolo (Junior, Specialist, Senior, Guru), si può aggiungere anche il ruolo in azienda:

  • Director: definisce la strategia di sviluppo dell’area, supervisione gli aspetti amministrativi e commerciali, soddisfazione clienti, coordina la ricerca e sviluppo interna, definisce i percorsi formativi specifici
  • Manager: applica le strategie del Director, con autonomia e margine di manovra, dati da vision e focus condivisi. Presenta periodicamente report sulle performance generate e sui nuovi sviluppi. Tiene uno stretto contatto con i clienti.

Come titolo, il ruolo si impone sull’anzianità, quindi non troveremo “Senior SEO Director” , ma solo “SEO Director” (a prescindere se sia Specialist, Senior o Guru).
il valore del management sarà comunque dato anche dall’anzianità, oltre che dal ruolo.

 

Fonti:

Admin bar avatar

Amministratore

Mindset Academy - Web Marketing Academy. Centro di formazione Digital Marketing: Master, Corsi e Workshop gratuiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *